Salumificio Gagliardi G.P. Via Verdi, 26 29019 San Giorgio Piacentino (PC)

Pancetta Piacentina D.O.P.

Denominazione Origine Protetta  ai sensi del Reg. CE 1263/96

Certificato da Organismo di Controllo autorizzato dal Mipaaf

Prodotto inserito nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia 2016

MATERIA PRIMA E LUOGO DI ORIGINE:

Per la produzione della Pancetta Piacentina DOP la materia prima deriva dalla macellazione e sezionatura di maiali, aventi le caratteristiche proprie del suino pesante italiano, di età non inferiore a nove mesi, allevati nei soli territori delle regioni Lombardia e Emilia Romagna.

Il taglio utilizzato si ottiene, con apposita sezionatura del grasso di copertura della regione ventrale della mezzena del suino.

LAVORAZIONE:

La lavorazione del taglio fresco avviene entro le 72 ore dalla macellazione. La pancetta, squadrata e rifilata a coltello, viene massaggiata con una miscela di sale e spezie; arrotolata e cucita a mano, quindi legata e messa ad asciugare in appositi locali per 7 giorni; dopodichè la pancetta viene trasferita in locali di stagionatura, fino a completa maturazione.

STAGIONATURA:

La stagionatura minima per la pancetta Piacentina DOP è di 4 mesi dalla salatura.

Peso variabile a fine stagionatura dai 4 agli 8kg.

CARATTERISTICHE DIPRODOTTO:

Salume di forma cilindrica piuttosto allungata, si presenta avvolta nella sua cotenna, cucita longitudinalmente, legata con spago elastico. Al taglio la fetta si presenta compatta e omogenea, di colore rosso vivo, inframmezzata dal bianco delle parti grasse. Profumo dolce e caratteristico. Gusto dolce e delicato che si affina con il procedere della maturazione

 

UTILIZZO:

Eliminare lo spago, scotennare e affettare. Dopo il taglio si consiglia la conservazione in frigorifero. 

Ottimo come antipasto servito su crostini caldi o fette di polenta abbrustolita.

Da abbinarsi con vini rossi morbidi delle colline piacentine.